Interpretare le esigenze di aggiornamento promuovendo l’acquisizione e lo sviluppo di competenze di livello superiore. È la nuova missione dell’Università degli Studi di Brescia che, forte delle proprie competenze interne, ha istituito la Scuola di Alta Formazione School of Management and Advanced Education (SMAE) per rispondere alle esigenze formative dei singoli, delle imprese, delle professioni, degli enti pubblici e privati.

La Scuola è stata presentata nell’Aula Falcone Borsellino del Dipartimento di Giurisprudenza, alla presenza del Rettore, prof. Maurizio Tira, della Prorettrice Vicaria, prof.ssa M.Grazia Speranza e del prof. Mario Mazzoleni, Direttore della Scuola e docente di Economia aziendale del Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia.

«La Scuola di Alta Formazione School of Management and Advanced Education – ha dichiarato il prof. Mario Mazzoleni – rappresenta un ponte tra l’Università ed il mondo delle professioni e delle imprese.  Con l’avvio della Scuola, l’Università, quale sede primaria per la formazione e l’aggiornamento, intende rispondere concretamente alle esigenze espresse dalle istituzioni in merito alla necessità di attivare corsi di alta formazione sul territorio. Saranno avviate sia attività di formazione a catalogo che attività commissionate da enti pubblici o privati».

Ha inaugurato la School of Management and Advanced Education, il Corso di aggiornamento in «Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione» attivato con il contributo della Provincia di Brescia, in programma fino al 2 febbraio 2019.

Inoltre, rientrano nell’offerta della SMAE il Corso di perfezionamento in «Global Health», il Master di I livello in «Igiene Dentale 3.0: l’esperienza incontra la tecnologia» e il  Master di II livello in «Anestesia, terapia intensiva neonatale e pediatrica»